PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il suonatore di violino

eccelso maestro
di musica
Amore
muove l' archetto
sul violino del cuore
intonando accordi
ritmi e variazioni
seguendo i tempi
di ogni umana stagione.

Suona l'allegretto
della primavera
in fior di gioventù

Il crescendo
con il fuoco
dell'estate
che nella maturità
i frutti indora

l'andante con brio
dell'autunno
che sensi e cuore
riconcilia, in dialogo,
davanti
ad un camino acceso

ed il rallentato
dell'ultima stagione...

così che
ogni ciclo della vita
sfiorato sia
da un brivido
di spirituale
sua musicalità.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 17:57
    commenti ricevuti meritatissimi Poetessa
  • Alessandro Guerritore il 01/10/2011 21:38
    Artisti sconosciuti che solo l'anima di un poeta può scorgere.
  • Don Pompeo Mongiello il 01/10/2011 10:34
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale!
  • Sergio Fravolini il 01/10/2011 07:18
    Una splendida visione accompagnata da un dolce violino.

    Sergio
  • Anonimo il 01/10/2011 06:22
    Violino soggetto della tua Poesia, quale testimone delle stagioni d'amore d'ogni tipo di vita. Bella ed soft, come solo il violino sa infondere alle corde.
    (stesso soggetto la mia ispirazione oggi postata, forse non così a largo raggio come la tua, sei più "buona"! Ciao, buona giornata).
  • Ettore Vita il 30/09/2011 22:09
    Il violino canta, parla, al cuore.
    A Salisburgo mi incantavo nelle strade ad ascoltare questi virtuosi violinisti... questa tua mi richiama quei momenti.
  • Anonimo il 30/09/2011 21:44
    Mi pare di sentire questo violino. Molto, molto bella signora Loretta.
  • Anonimo il 30/09/2011 21:41
    Poesia molto bella mitica Lor!
  • Anonimo il 30/09/2011 21:17
    Eh amica mia, mai fidarsi dei suonatori di violino! Riescono ad incantarti in ogni stagione. Poesia molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0