accedi   |   crea nuovo account

Tra realtà e sogno

Sei qui mio angelo?
Si...
la sento la tua presenza

io mi metto
lenti spesse
per vedere
i tuoi contorni

mentre tu abbassi
le palpebre
per cullarti
nel sogno

e così ...

non ci allontaniamo
ma non ci avviciniamo

Tu sorridi...

io raccolgo queste gocce
in calice bianco di seta
e te ne faccio dono

e ti ringrazio
del tuo ardente
e impalpabile cuore

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 27/11/2015 09:06
    apprezzata... complimenti.

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 01/10/2011 14:49
    che bella!!! scritta con il cuore... un cuore sensibile come quello dell'autrice
  • sabrina galbo il 01/10/2011 08:35
    Vincenzo... avendoti letto... immaginavo che un tuo eventuale commento avrebbe trasformato le gocce in... sorrisi..
    vi seguo... e condivido spesso le vostre emozioni... mi fa bene...
  • Vincenzo Capitanucci il 01/10/2011 08:27
    Molto bella Maria... un calice.. in gocce di sorrisi...
  • Sergio Fravolini il 01/10/2011 07:16
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Diana Moretti il 30/09/2011 23:04
    "raccolgo queste gocce
    in calice bianco di seta
    e te ne faccio dono.." Brava
  • Anonimo il 30/09/2011 22:16
    Bella, bella, bella. Piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0