PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Insidie

ehi... cucciolo tu tremi!
la mia mano
non ti recherà offesa
ehi cucciolo
hai gli occhi della notte
saprò avere cura
di te del tuo cuore
ehi cucciolo accoccolati
sulle mie ginocchia
saprò proteggerti
dalle insidie della strada
ehi cucciolo sei ormai
il padrone del mio cuore
e i tuoi occhi sono il mio sguardo
con te dividerò
le insidie della strada
ehi cucciolo resta con me

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 05/10/2011 09:28
    I cuccioli hanno bisogno di coccole ma soprattutto noi abbiamo bisogno di fargliele per esternare quei sentimenti che spesso reprimiamo nei confronti degli uomini... chi tratta male i cuccioli è incapace del tutto d'amare...
    Bella poesia.
  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 09:19
    dolcissima autrice... piaciuta
  • karen tognini il 01/10/2011 21:29
    Tanta dolcezza in questi versi... brava Bruna...
  • Ada Piras il 01/10/2011 20:55
    È una poesia colma d'amore e tenerezza... cucciolo non tremare... sei il padrone
    del mio cuore... resta con me... Tanto bella.. tanto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0