accedi   |   crea nuovo account

Fogli su fogli

Impaginando
nei Tuoi occhi
l'Amore

trascrivo
in fogli di vento
verso dopo verso
il voluminoso universo

delle nostre emozioni

fra le Tue mani la mia anima si denuda in parole senza fine

quando la luce di un semplice sorriso
sarebbe bastato

per farti sapere quanto infinito c'è in un sincero Ti amo

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

parole senza fine... creando a volte turbini di confusione


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Donato Delfin8 il 02/10/2011 22:03
    Ottima Vincè
    tra due parole c'è l'infinito
  • cristiano comelli il 02/10/2011 21:36
    È incredibile come due parole, appunto "ti amo", nella loro elementarità rivelino qualcosa di incomprimibile e inafferrabile come l'infinito molto più di quanto abbia fatto il pensiero filosofico dall'inizio dei secoli fino ai nostri giorni.
  • Anonimo il 02/10/2011 19:18
    Ammazz... le tue poesie d'Amore emozionano!
    per farti sapere quanto infinito c'è in un sincero Ti amo
    Bellissima!
  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 19:01
    i tuoi versi sono sempre meravigliosi.. leggerti è solo un guadagno per se stessi... trasmetti tanto... bravissimo Vincenzo
  • loretta margherita citarei il 02/10/2011 17:41
    da sballo la chiusa super
  • Anonimo il 02/10/2011 17:39
    bellissime le tue posie d'amore... sempre piene di intensità... ti rimangono dentro bravo vincenzo
  • Sergio Fravolini il 02/10/2011 15:05
    Una splendida visione d'amore.

    Sergio
  • Ada Piras il 02/10/2011 12:48
    "TI AMO"... In due parole un universo... Sei Grande...
  • Don Pompeo Mongiello il 02/10/2011 12:35
    Sempre lo Magno ti cinge il capo d'alloro per questa tua a dir poco eccezionale!
  • Cinzia Gargiulo il 02/10/2011 12:10
    Dolcezza infinita nei tuoi bellissimi versi Vincè...
    Buona Domenica!
  • karen tognini il 02/10/2011 10:41
    Scusami Vincenzo... come mi hai ricordato ho scritto una domenica di Settembre.. ma volevo dire Ottobre...
    e' sempre bello parlarti e la voce è un modo unico per essere davvero vicini anche se lontani...
    con infinito affetto
    k
  • Anonimo il 02/10/2011 10:36
    Impaginando cinquemiladuecentoventotto fogli d'amore supremo in variazione di frequenza per il bene di tutti, hai filtrato turbinii hi confusioni sparde di un mare quantico di energie l'una differente dall'altra in un comune bagno di ricerca, di noi stessi attraverso il tutto.
    Parole senza fine quando sarebbe bastato un sincero "TI AMO" nella purezza dei nostri sentimenti che c'erano sempre, ci sono e ci saranno nel brodo energetico della Creazione.
    Buona domenica, semplicemente.
  • Anonimo il 02/10/2011 09:55
    Che versi stupendi! Ed è disarmante il modo con cui descrivi l'amore...
  • Anonimo il 02/10/2011 09:33
    Che meraviglia, Vincenzo! Mi hai rapita!
  • karen tognini il 02/10/2011 09:25
    Il tuo modo di essere racconta l'amore ogni giorno in sorrisi di cielo...è quel diario di emozioni che fa vibrare il cuore di chi ti legge e di chi ti ama...

    Splendida poesia Vincenzo... chiara e luminosa come questa domenica di Settembre...
    un abbraccio e buona giornata di cuore...
  • anna rita pincopallo il 02/10/2011 09:14
    versi di una delicata dolcezza che solo tu potevi scrivere
  • Elisabetta Fabrini il 02/10/2011 09:07
    Meravigliosa...è vero... un "ti amo" sincero racchiude l'infinito!!
    Buona domenica Vincenzo!!
  • denny red. il 02/10/2011 07:32
    Versi dolcissimi poesia Bellissima!!!!
    Bravo!!! Vince, Ben Scritta!!!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0