PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti ho aspettato

Ti ho aspettato
come laguna ferma
che nasconde uccelli serali,
ti ho aspettato
come un mattino
che incalza l'aurora;

Ti ho aspettato
nei disperati pomeriggi d'estate
e nel raso delle nebbie invernali;

Ti ho aspettato
come prigioniero che teme i carcerieri,
ti ho aspettato
come un uomo che ha perduto alle carte;

Ti ho aspettato
percorrendo le piazze
cercando campane nel buio;
come un viandante senza cappotto
ti ho aspettato...

Ti ho aspettato come vino
Nell'oscura bottiglia
E come pane già duro nella madia.

Ti ho aspettato
Contro ogni tuono e temporale
Contro ogni arsura e piovasco;

Ti ho aspettato
Come una mano
Che cerca di stringere l'altra;

Ti ho aspettato
Senza respiro
Nel morso del mio petto ammalato;

Ti ho aspettato
Come fiore che reclina al tramonto
E come insetto che anela al suo frutto;

Ti ho aspettato
Con le luci degli aereoporti
E con le sirene delle navi;

Ti ho aspettato
Con il fiato dei treni dentro ogni stazione;

Ti ho aspettato
Come una prostituta che conta le sue ore,
come una sposa che tormenta il suo velo.

Ti ho aspettato ridendo
Ti ho aspettato piangendo
Ti ho aspettato l'intero tempo di una vita
E ti aspetto ancora.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • roberto volpe il 11/08/2012 11:12
    interessante... brava, continua così!
  • Anonimo il 14/02/2012 07:02
    molto bella e sentita... questa attesa d'amore... una miscellanea di sentimenti... ben descritti bella...
  • augusto pompeo il 14/02/2012 00:11
    l'amore sa attendere.. l'amore e paziente è una quercia che sa aspettare il vento il tempo e il suo momento per essere eterno.
  • Grazia Denaro il 03/02/2012 12:13
    molto originale...!
  • Massimo Genovese il 30/01/2012 23:43
    bella mi piace,...
  • mauri huis il 24/01/2012 18:32
    Ps: non stavo scherzando. D'amore si può morire sul serio. E non parlo per sentito dire...
  • mauri huis il 24/01/2012 18:30
    Quanto amore c'è in questa splendida invocazione, e quanta vera sofferenza. Chi ha detto che d'amore non si muore?
  • mariateresa morry il 02/10/2011 23:10
    Ringrazio davvero tutti voi per l'accoglienza! Per Domenico : non credo che in poesia un sentimento sia finalizzato come nella vita ( ammesso che sia così anche nella vita). Nella poesia noi fotografiamo un nostro stato d'animo e tale resta, non credo ci poniamo il problema del " dopo" o se esso ci giovi o meno. Esso è. Grazie ancora.
  • karen tognini il 02/10/2011 21:59
    Brava Maria Teresa.. molto bella... e benvenuta in questo sito.. dove l'amore regna sovrano...
  • Angel Bruna il 02/10/2011 20:52
    un'attesa originale, mi è piaciuta molto! brava
  • Anonimo il 02/10/2011 19:43
    È giusto anche aspettare, basta che questo poi non ti prenda la mano; la vita è come la minestra e se aspetti troppo si fredda.
  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 18:26
    sicuramente Lori ha scelto bene... per te deve essere un onore.. e secondo me Lori ha visto giusto... mi piace come scrivi... complimenti
  • mariateresa morry il 02/10/2011 17:50
    LORY, ma lo sai che sei la mia prima fan qui? Ciao e merci beaucoup
  • loretta margherita citarei il 02/10/2011 17:49
    originale piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0