PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poll... ittica

Se quella notte per divin consiglio
donna Rosa concependo il figlio,
avesse dato all'uomo di Milano
invece del suo pube il deretano,
l'avrebbe preso in culo quella sera
solo donna Rosa e non l'Italia intera.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Auro Lezzi il 03/10/2011 18:30
    aaahhhhh e poi.. Mimì... Se il pesudo leone volesse denuncià me... che fa ai vari Crozza e compagni.. Li ghigliottina direttamente??? Penso che abbia ormai ben altro da fare che occuparsi dei migliaia di sfottò che gli giungono da tutte le parti..

    Piuttosto AURO, non Lauro.. Che te denuncio io a te... Ciauuu.
  • Auro Lezzi il 03/10/2011 18:21
    Viva la libertà... Cos' è una piccola poesiola ironica di fronte alla realtà,,,, Ahimè...!
  • Anonimo il 03/10/2011 15:51
    Caro Auro, tu lo sai che io ci tengo molto alla qualità, oltre che alla espressività del linguaggio, però una cosa è CERTA: lei non ti può denunciare dall'aldilà, lui... se denunciasse te, denuncerebbe se stesso! Perchè in quanto a dignità di linguaggio...!!!
  • Anonimo il 03/10/2011 13:20
    Vedi Lauro, se tu non lo scrivi (l'autore) essendo tale fraseggio, soggetto a denuncia per calunnia e diffamazione, scritto a tuo nome, ti trovi soggetto ad essere denunciato, tu non hai come nome Benigni, chi avrà pietà per te, ci hai pensato? si trova sempre il "tesoro della casa" che per apparire, diciamo così... chiacchiera a sproposito con chi non deve chiacchierare. Peraltro anche a me è risultata simpatica, tutto qui!
  • Auro Lezzi il 03/10/2011 12:50
    Lo so.. L'ha declamata Benigni molto tempo dopo che l'avevo pubblicata ed ha cambiato la parola pube in topa... Ovviamente non ho nessuna ddifesa come autore avendola per la prima volta pubblicata in un forum circa 10 anni fa
  • Anonimo il 03/10/2011 12:08
    Questo testo gira già in rete da qualche anno.
  • anna rita pincopallo il 03/10/2011 12:01
    bravissimo piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0