PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Continua a scrivere

Leggo la tua anima
dove i desideri negati oggi
dalla ragione hanno lasciato
lo spazio alla delusione
di un cuore donato e non amato.
Svuoti la tua anima
in un foglio di carta,
dandoti quasi delle "colpe"
di aver amato troppo.
La tua sensibilità usata
da diavoli travestiti da angeli
ti chiudono in un silenzio
dove solo l'inchiostro riesce
a dare voce al tuo cuore.
Oggi sbatti la porta,
lasciandoti alle spalle un mondo
che non ti appartiene,
un mondo fatto di colori e profumi
che non riesci a vedere e sentire.
Dico a te donna
che ti spogli di un orgoglio ferito
dove ormai dici è Tardi,
continua a scrivere la tue sconfitte
perche essi saranno le tue vittorie,
solo chi leggerà con il cuore
quei fogli pieni d'inchiostro
amerà la tua anima... per sempre

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • davide il 07/10/2011 12:23
    Grazie Teresa, anche della richiesta d'amicizia non riesco a rispondere dal mio profilo non so ancora tanto bene come si usa.. per me e un piacere scambiare pensieri attraverso la poesia, un grazie anche ad Elisabetta..
  • Teresa Tripodi il 07/10/2011 12:13
    "Dico a te donna
    che ti spogli di un orgoglio ferito
    dove ormai dici è Tardi,
    continua a scrivere la tue sconfitte
    perche essi saranno le tue vittorie,
    solo chi leggerà con il cuore
    quei fogli pieni d'inchiostro
    amerà la tua anima... per sempre"
    Hai detto tutto... bella credo che ogni cosa aggiunta sarebbe troppo...
  • Elisabetta Fabrini il 03/10/2011 16:43
    Bellissima... davvero!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0