PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiaba con morale

un dì
l'asino di un mercante
in un profondo pozzo
cadde.

Non s'era fatto male
ma non potendo da lì uscire
disperatamente
cominciò a ragliare.

Il proprietario, nel constatare
l'età avanzata del somaro,
pensò che conveniente a lui fosse
lasciarlo lì stare.

Finalmente
prese il mercante
crudele decisione:
secco il pozzo
vecchio l'asino
entrambi non più fonte
di guadagno
giusto era l'uno nell'altro
seppellire,
entrambi interrare.

Chiamati a raccolta gli amici
iniziarono la terra a buttare.

Spaventato, l'asino
che non voleva morire
forte si mise a ragliare

e ragliò
per ore ed ore,
fino a quando
all'improvviso il raglio
cessò.

Incuriosito , il mercante
si mise dal ciglio a guardare
e con enorme sorpresa,
scoprire
che ad ogni palata di terra
sopra l'asino gettata,
esso con fare arguto,
dalla groppa se l'era scrollata,
a formar così montagnetta
che gli serviva da scaletta
per verso l'alto salire
e potersi così salvare.

Morale della favola...

sovente la vita
ci butta -e butterà -addosso
molta terra
tanto da indurci a farla finita.
Se dentro un pozzo cadi
non temere
semplicemente ti potrai salvare
togliendoti di dosso
la terra ricevuta
sopra il suo cumulo salire
e prepar così
la tua salvezza nella risalita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • savino rabotti il 08/10/2011 11:08
    Ma sai che è davvero molto simpatica!
  • cristiano comelli il 07/10/2011 00:00
    Il grande Esopo, creatore delle favole moraleggianti nell'antica Grecia che a tuttoggi costituiscono comunque un messaggio validissimo, non avrebbe saputo fare di meglio. Abbiamo trovato l'erede del favolista greco e di Fedro e La Fontaine. Complimenti.
  • sara zucchetti il 06/10/2011 22:26
    Fantastica Loretta, non so cosa altro dire... sei bravissima questa poesia ha una bella morale di incoraggiamento e speranza
  • Anonimo il 06/10/2011 16:49
    Grande Lor! Un bel messaggio in forma poetica... sei molto brava in questo. Poesia condivisa, molto bella.
  • Alessia Torres il 06/10/2011 14:09
    Grande verità in questa appassionante fiaba dal tocco maestro!!! Brava ed assolutamente incisiva!
  • Inchiappa Vito I Song il 06/10/2011 14:05
    Ottima. Morale azzeccata. Non si deve soccombere a chi vorrebbe eliminarci. Sta ad ognuno trovare la giusta via d'uscita.
  • Anonimo il 06/10/2011 11:33
    Brava Lor, sei maestra nel raccontare queste profonde verità sotto forma di favole. Però io, il somaro me lo sarei mangiato!
  • Vincenzo Capitanucci il 06/10/2011 11:22
    Chi ti fa del male... alla fine Ti fa del bene... se Tu con arguzia il suo male... sai usare...

    Bellissima L'Or...
  • Anonimo il 06/10/2011 10:33
    Bella morale signora Loretta. Piaciuta.
  • Ada Piras il 06/10/2011 09:46
    L'importante è la risalita. Bella.
  • laura marchetti il 06/10/2011 09:45
    bellissima anima la tua.. capace di sfornare sempre ricette d'autore... grande Lor
  • Anonimo il 06/10/2011 09:02
    Ricorda Esopo e Fedro. Molto piaciuta.
  • Salvatore Maucieri il 06/10/2011 08:27
    Bella. Brava. Ciaoooooooooooo
  • anna rita pincopallo il 06/10/2011 08:17
    simpatica fiaba... e poi dicono che gli animali non sono intelligenti... piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0