PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non so essere io (a...)

Non so essere io
il sogno che vorresti realizzare
nè so essere io
la realtà che prolungheresti in sogno
se la notte potesse concederti un ultimo desiderio
perciò me ne andrò
lasciandoti i miei sinceri Auguri
che tu possa vivere completamente
ciò che sogni e desideri
senza dover rimpiangere assenze
che potrebbero cercare altri colori
con cui dipingere i tuoi fondali
e lasciando a te il pennello e la tavolozza
da cui attingere sensazioni sempre nuove
perchè la Felicità sia ciò che rappresenta
il tempo che vivi e che vivrai
ora e sempre.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 06/10/2011 15:27
    Stupenda. Vrsi struggenti e maturi
  • Anonimo il 06/10/2011 11:27
    Piaciuta. Una resa onorevole.
  • Elisabetta Fabrini il 06/10/2011 11:00
    Mi sembra una resa Paolo... bellissima poesia, molto sentita, ma con la tua anima non potresti scrivere diversamente!!
  • laura marchetti il 06/10/2011 09:47
    bella... a volte il rimpianto non serve... basta una poesia come questa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0