accedi   |   crea nuovo account

L'osservo, la bacio e sorrido

Ho bramato di lei
dall'inverno cui provengo,
in un impeto di libertina follia
ho violentato la promessa d'amore,
ho profanato il vergine calice
del primaveril fiore.
Ubriaco del dolce nettare m'abbandono
al piacere della visione,
spregiudicato ammiro
il lauto banchetto
offerto alla mia mente
dalla più bestiale tentazione.

M'avvolgo alla mia dignità
e m'aggrappo al pensier più puro,
mi scrollo di dosso
il macabro desiderio,
e l'osservo ora
con ritrovati occhi di uomo.

E sotto il cielo
che disseta la terra
sembra lei pianga,
piccola fragile creatura,
del mio orrido pensiero.
Raccolgo la tremula lacrima
offerta al mio cospetto,
l'osservo limpida
la porto alle labbra,
la bacio.
E rendo grazie
per quell'assaggio
d'acerba bellezza.
Ed il suo fresco viso
rimane inviolato,
incolume del peccato
che ho sepolto, or fiero,
con le vergogne di ieri.

E m'investe e m'imbratta
l'impalpabile muto suo abbraccio
che confonde i sensi,
e sorrido,
e m'inchino all'incanto
del tempo che culla sopito
nella pace che infonde
di ridente fanciulla.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sofia Rossi il 08/10/2011 20:23
    Grazie a tutti, non ero nemmeno sicura di volerla pubblicare in realtà, m ami fa un immenso piacere che sia piaciuta.
    Per rispondere a Luigi Granito, quel pseudo travestimento da uomo in realtà simboleggia solo l'essere umano in generale, il fatto proprio di essere 'umano'. Poi nell'intenzione, la poesia era una dedica alla primavera, perciò quel travestimento, come l'hai definito tu, l'ho sentito necessario per dare più profondità all'evoluzione del pensiero.
  • Anonimo il 06/10/2011 23:27
    Bella, bella tre volte. Complimenti.
  • loretta margherita citarei il 06/10/2011 20:42
    splendida complimenti
  • denny red. il 06/10/2011 20:40
    M'avvolgo..
    raccolgo...
    e.. m'inchino all'incanto
    del tempo.. di ridente
    fanciulla.
    Molto Bella!!! letta e riletta...
    Complimenti!!!! Sofia.

  • Ada Piras il 06/10/2011 19:55
    Per me è comunque bellissima...
  • luigi granito il 06/10/2011 19:45
    Amo le poesie sensuali, passionali, che traducono le morbosità delle mente, la tua è veramente bella, rileggendole ho potuto scorgene tutti i passaggi, però non ho capito se ti travesti da uomo o è un amore da donna a donna. La poesia è bella in qualunque ottica
  • Francesca La Torre il 06/10/2011 19:21
    Bella, molto ben scritta, con vera maestria poetica. complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0