accedi   |   crea nuovo account

Attendo

Attendo...
qui sulla riva di questo lago
dimenticato dal tempo,
sulla cui superficie,
appena increspata dal vento
il luccichio delle stelle io osservo.
Attendo...
mentre l'ansia mi pulsa nel cuore
e la malinconia dagli occhi trabocca.
Attendo...
con disegnato sul viso
un sorriso di falsa allegria,
mentre l'angoscia,
come un tarlo mi logora dentro.
Attendo...
che la tua fugace ironia si dissolva,
che la ragione trovi la via del cuore
e ad esso finalmente si arrenda.
Attendo...
con affrettata pazienza,
che nasca in te quella dolce magia,
quel sentimento stupendo,
di cui io già da tempo
sono perdutamente in balia.
Attendo...

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gaetano Ippolito il 12/02/2013 17:26
    Speriamo che quest'attesa appaghi... Bella poesia, davvero, mi hai colpito tantissimo.

2 commenti:

  • Samuele Pastorino il 06/03/2013 03:41
    Sarà che nella sezione delle poesie sull'amore non corrisposto io sia perfettamente a mio agio, ma questa mi ha emozionato davvero, l'ho sentita mia!
  • loretta margherita citarei il 07/10/2011 05:10
    complimenti, melodica dolce poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0