accedi   |   crea nuovo account

Spuma del mare

A te seduta innanzi alla spuma del mare,
li a riflettere
li a ragionare.
A cosa pensi?
Perchè stai ad ascoltare?
Che cosa insegui?
Cosa vuoi dimostrare?
Chi ti ha tradito?
Cosa ti ha fatto male?
Il rumore costante ti fa dannare,
cerchi il silenzio per poi volteggiare,
trovi il vuoto di non saper amare:
e lascia stare il battito
che orami va ad allentare,
la folle corsa dopo il temporale.
Ma tu stai li innanzi alla spuma del mare,
ed è quel bianco che ti fa tremare.
Ma forse infondo è solo spuma di mare,
si dissolve,
ed Afrodite inizia a danzare.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 10/10/2011 16:56
    Terry molto bella e delicata... come la spuma del mare un baci8 carla
  • denny red. il 08/10/2011 00:56
    Bella la chiusa, Tutta Bella!!! Terry.
    Bravissima!!!

  • loretta margherita citarei il 07/10/2011 17:34
    apprezzatissima brava complimenti
  • Ada Piras il 07/10/2011 13:28
    Molto bella questa introspezione davanti al mare...
  • Yly il 07/10/2011 12:37
    Bella.. Afrodite che nasce dalla spuma del mare!
  • davide il 07/10/2011 11:11
    bellissima, a volte ci sono rumori che fanno bene all'anima, dipende dal nostro stato d'animo e se il nostro e ferito anche il rumore del mare può sembrare rumore assordante...
  • Salvatore Maucieri il 07/10/2011 11:05
    Bravissima. Molto romantica. Ciaoooooooooo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0