username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Malinconia

In questa dolce notte
riaffiora il desiderio inappagato
del giorno trascorso,
questi pensieri infiniti
ti fanno domande a questi perché.
Non trovi risposte ti affidi
alla luna alle stelle
al riflesso del mare,
lontani immensi
queste meraviglie
ti fanno sognare.
Un'altra notte va... senza di te,
affido il mio corpo
in un caldo lenzuolo
dove sogni renderanno realtà
il desiderio mancato.
Una leggera malinconia
mi sta assalendo
ti devo lasciare,
dove mi faccio
un ultima domanda.
Come si scrivono le lacrime!!!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • michela salzillo il 08/10/2011 20:29
    e chissà come si scrivono le lacrime. Una chiusa che avrei voluto scrivere io BRAVO
  • Anonimo il 07/10/2011 21:27
    Una leggera malinconia
    mi sta assalendo
    ti devo lasciare,
    dove mi faccio
    un ultima domanda.
    Come si scrivono le lacrime!

    Si asciugano e si va avanti come dice Karen.
    Molto bella, complimenti
  • loretta margherita citarei il 07/10/2011 17:24
    bella 5 stelle complimenti
  • karen tognini il 07/10/2011 16:30
    Chiusa stupenda!!!.. le lacrime si asciugano e si va avanti... con nuovi sogni d'amore...
    molto bella Davide!!!
  • Anonimo il 07/10/2011 16:03
    Malinconica, come quasi tutte le attese d'amore o le speranze tradite
  • Ada Piras il 07/10/2011 14:04
    Non scriverle... asciugale e sorridi.
  • teresa... il 07/10/2011 14:00
    ho dimenticato una S perdonami bacio.
  • teresa... il 07/10/2011 13:59
    bellissima Davide i miei complimenti e piacere di conocerti. bacio
  • Elisabetta Fabrini il 07/10/2011 13:43
    Semplicemente bella nella sua tristezza!!!
    Bravissimo Davide... mi hai regalato un'emozione!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0