username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fili scoperti

Tra rivelare tradimenti
e tacerli
c'è un filo sottile,
arco voltaico
fra senso di colpa
e coscienza
della propria debolezza.
Ho connesso col tuo
il mio filo.
Risultato:
un corto circuito
che ci ha incenerito.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 29/04/2016 10:41
    tremendi i cortocircuiti sono traditori...

7 commenti:

  • Roberto Cesari il 13/10/2011 09:03
    giocare con il ritmo per dissolvere in leggerezza un dilemma, mi è molto piaciuta
  • Anonimo il 12/10/2011 10:26
    Questa tua la trovo fantastica!
  • teresa... il 11/10/2011 20:06
    ti avevo dato 5 stelline e ne ha messe meno uff non riesco proprio acapire non è la prima volta che succede cmq sappi che erano 5 ed anche più bacio grande
  • teresa... il 11/10/2011 20:05
    bella apprezzatissima questa poesia mi piace il tuo stile
  • Anonimo il 11/10/2011 13:21
    Mi sa proprio di vita vissuta. Fra l'altro scritta molto bene. Mi complimento con te!
  • mariateresa morry il 10/10/2011 15:57
    la bellezza di questi versi è tale che vorrei che foste rimasti inceneriti da un autentico colpo di fulmine!!! Molto ben scritta!!
  • Agata Gatti il 07/10/2011 22:12
    Bellissima, mi è piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0