PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vita

Già dal primo giorno che si nasce
si dice!!! che!!!
ognuno di noi porta con sé
una candela accesa
in cui ci accompagnerà , nel percorso della vita.
Ma!!!!! La vita avvolte sa essere crudele,
anni, anni, desiderosa, di aver una bambina,
quando un bel giorno, mi sentii diversa,
dentro di me, c'era la mia creatura sognata,
da quel magico giorno fui per la seconda volta
la mamma più gioiosa ,
ma!!!! Nel nascere la sua candela
non ebbi il tempo di accendersi
addio piccola di mamma.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 20/04/2012 12:26
    splendida poesia anna complimenti
  • Aedo il 04/12/2011 23:58
    Devi aver vissuto momenti strazianti. Comprendo il tuo terribile dolore...
  • Bruno Briasco il 27/11/2011 12:15
    Poesia molto angosciosa e toccante, ma anche secondo me poteva essere trattata con miglior espressione.
  • Raffaele Arena il 14/11/2011 01:23
    Tocca le corde del cuore. Straziante. Sensazione dolorosa per me che l'ho letta immagino infinitesimale in confronto a quanto da voi provato. Con affetto e la certezza che questa piccola candela è comunque sempre accesa nel fuoco dell'amore.
  • Salvatore Maucieri il 08/10/2011 16:49
    Bella. Molto toccante. Ciao.
  • loretta margherita citarei il 08/10/2011 16:49
    concordo col commento di agata
  • Agata Gatti il 08/10/2011 14:25
    Toccante come poesia. Ma secondo me, dando un parere personale deve esser scritta in modo migliore. Potrebbe diventare una poesiona.