PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Paura dell'altrui vita

Quotidianamente, con l'ansia di chi nutre sospetto
Quotidianamente, con la guardia alzata pronti ad attaccare.
Cani idrofobi tenuti a soffocanti catene che strozzano le idee.

Lo sguardo perde la capacità di osservare, tutto si ferma ancor prima della pelle.
Il contatto è morto, è sepolto e la paura tiene ben strette le redini della ragione.

Schioccanti fruste ci tengono in guardia.
Rumori di voci di fondo alzano il livello di guardia.
Siamo vittime in allerta, siamo carnefici assetati di giustizia.

Spegnete questo assordante rumore
Placate la mia fame
Accendete la fiamma e che una fine ci liberi

Quotidianamente avverti la diversità, bestia implacabile
Quotidianamente cerchi l'antidoto, il solvente che renda neutri i colori
Speri in un'unica lingua, un idioma universale che trasformi voci lontane
In qualcosa di comprensibile.

Ciò che agli occhi è sconosciuto resta ben nascosto alla ragione.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loris bassini il 10/10/2011 23:02
    grazie per i commenti, è piacevole saper che qualcuno dedica del tempo ai pensieri altrui.
    Grazie ancora
  • cristiano comelli il 08/10/2011 21:24
    La paura del'altrui vita credo nasca dal timore che essa ci possa indurre a scoprire di più di noi stessi. Se questa scoperta è nel bene non si pongono problemi, quando invece tale scoperta riguarda i nostri scompensi e dunque quanto dobbiamo migliorare in noi stessi per noi e per gli altri, il gioco si fa più duro.
    Ma credo che il contatto con gli altri rappresenti l'esigenza incomprimibile dell'uomo che voglia davvero capirsi per capire e per amare davvero.
    Credo che la sua poesia lo metta in qualche modo in evidenza.
    Quindi le giungano i miei complimenti e ringraziamenti.
  • loretta margherita citarei il 08/10/2011 21:05
    ottima la chiusa piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0