accedi   |   crea nuovo account

Se troverai la mia bandiera

Se troverai la mia bandiera
tra le labbra di un mare indifferente
o nel cestino dei rifiuti dell'oblio
parla con essa.
Ti dirà
che sventolai innanzitutto per te
che per te fui spada rilucente di libertà
conficcata nel ventre avido
di qualunque ideologia
comprimesse il tuo autentico io;
ti racconterà
che a volte per amare
bisogna anche saper morire
che ogni guerra insegna soltanto
a odiare il suo compiersi.
Vedrai ancora
quel carrarmato che feci prostrare
dinanzi al mio esile corpo
gli dissi che il suo travolgermi
avrebbe generato migliaia di uomini
di cui avrei gustato il respiro
l'impegno, la solidarietà
chiuso tra le labbra d'avorio
della stella di cui fui figlio.
Prendi per mano quella bandiera
ti condurrà sulla pietra di quella piazza
che custodisce il mio sangue ancora fresco
addestrato a scorgersi passato
per riuscire a disegnare il futuro.
E tu madre adorata
non piangere davanti alla mia chitarra
dì ai mille figli
che mai lasciai e che pure sento miei
di carezzare le sue corde.
Scopriranno così
che non vissi da vigliacco
ma nella dolcezza immarcescibile
dell'immolarsi per l'amore universale.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • bernardo gentile il 10/10/2011 10:20
    grazie per la chiarezza usata.
  • cristiano comelli il 09/10/2011 12:13
    Signor Gentile, visto che non ha capito il senso della mia riflessione in versi provo a chiarirlo sperando di riuscirci. È un omaggio a chi ha sacrificato la propria vita per la nostra libertà e, in generale, a chi, con il proprio coraggio e il proprio senso di solidarietà verso il prossimo, tiene alta tale bandiera. Abbiamo il dovere di non dimenticare con il nostro comportamento rispettoso verso noi stessi e gli altri.
  • Francesca La Torre il 09/10/2011 08:23
    Bellissima, mi ha lasciato senza parole, complimenti, scritta con vera maestria poetica e il contenuto e'filosofico oltre che individuale, lascia spazio a un dialogo.
  • bernardo gentile il 09/10/2011 08:07
    bellissima e TOCCANTE, anche se non ho capito il senso della poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0