accedi   |   crea nuovo account

La nave

Non affondare adesso
tu che hai attraversato oceani
dalle onde gigantesche
tu che hai visto l'abisso
dei tuoi sogni in questo
viaggio chiamato vita.
Oggi qui... dove non trovi un porto
dove mettere la tua ancora
di salvezza navighi mari alla ricerca
di quei sogni naufragati
da una bussola che
non trova il suo sole.
Alza vele colorate
a questa nave arrugginita
e naviga nella notte
con la luce delle stelle,
segui la bussola del tuo cuore
e quando le stelle lasceranno
lo spazio all'alba del giorno nuovo
spegni i motori.
Getta l'ancora nel canto dei gabbiani,
mostra questa nave dai mille viaggi
con tutte le sue imperfezioni,
e vedrai che solo chi ti ama
riuscirà a vedere la bellezza
delle tue vele colorate.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • loretta margherita citarei il 10/10/2011 17:39
    bei versi d'incoraggiamento bravo
  • Anonimo il 10/10/2011 13:16
    Vero e condiviso. Bravo.
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/10/2011 11:48
    Versi sereni, vivi, per nulla incupiti da vani interrogativi, ma invitanti e fiduciosi, sicuri e avvolgenti.
  • Ada Piras il 10/10/2011 11:46
    Bella poesia e la sua nave... Vita...
  • Alfonso Montagni il 10/10/2011 11:16
    "solo chi ti ama" verissimo!!
  • Anonimo il 10/10/2011 11:15
    Getta l'ancora nel canto dei gabbiani,
    mostra questa nave dai mille viaggi
    con tutte le sue imperfezioni,
    e vedrai che solo chi ti ama
    riuscirà a vedere la bellezza
    delle tue vele colorate...

    Bellissima Davide!
  • Anonimo il 10/10/2011 11:10
    Navigare verso la vita
    seguirne le rosse, gestirne i cambiamenti
    non facile...
    complimenti Davide
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0