PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno d'amore

In questo oceano di passione,
vorrei sprofondare,
seguendo quel volto,
le cui forme mai potrò dimenticare.

Nell'immensità del cielo,
vorrei fuggire,
per far sì che il nostro amore,
sia libero di vagare.

Mi sono smarrito,
in questo sogno sospeso,
tra inferno e paradiso.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Riccardo Barletta il 12/01/2009 18:35
    L'oceano, il cielo e il perdersi dentro di essi credo che sia la miglior metafora per definire le passioni più grandi, tra cui l'amore e l'innamoramento. Davvero bella, complimenti.
  • sara rota il 18/10/2007 08:16
    ritroverai la strada... non ti preoccupare... in amore è anche bello perdersi ogni tanto...
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/05/2007 20:00
    Scusa quel "immorala", leggi IMMORTALA.
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/05/2007 19:19
    Il ricorrere alle immensità oceaniche e celesti potenzia i sentimenti di chi scrive, il verso li rasserena e immorala.
  • carmela arpino il 26/05/2007 13:23
    molto bella
  • Ivan Iurato il 24/05/2007 11:46
    comprensibile e condividisibile il tema, le figure non sono certo nuove ed, anzi, un po' abusate. La rima, secondo me, forza un po' il testo, anche in relazione alla chiusa dove la metrica viene bruscamente frenata.
  • Francesco Marcy il 24/05/2007 11:34
    Complimenti, veramente un buon lavoro!
  • morena paolini il 24/05/2007 09:45
    mi piace. Ciao Morena

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0