PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza tentennamenti

Turbinio di emozioni
mi sconvolge la mente
impedisce il ragionare
mi lascia turbata
con un senso di vuoto
nello stomaco.

Possibile eutanasia
del pensiero
ha cancellato ogni volontà
annullato i desideri...
questo ho nella pelle!

Questo è il tuo regalo di addio.

Mi è insopportabile
mi annienta
preferisco che tu vada
senza saluti
e falsi dispiaceri
e... subito.
Senza tentennamenti.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • loretta margherita citarei il 11/10/2011 18:39
    molto apprezzata complimenti
  • Sergio Fravolini il 11/10/2011 18:05
    È un'opera che mi piace.

    Sergio
  • Ada Piras il 11/10/2011 16:38
    Hai saputo esprimere la delusione la sofferenza... brava
  • davide il 11/10/2011 09:18
    quando si dice addio nei cuori che abbiamo accarezzato c'è sempre la furbizia dell'uomo di non essere odiato, di salvarsi quel poco di coscienza che gli e rimasta, sarebbe molto più onesto dirsi addio per ciò che è stato senza falsa compassione senza la preoccupazione di essere giudicato per ciò che hai dato ma l'onestà si trova sui calendari, e noi siamo esseri umani e non santi
  • davide il 11/10/2011 09:11
    c'è sempre la volontà di salvarsi almeno la coscienza nel dire addio, di rimanere in quel cuore che abbiamo accarezzato senza trasformare in odio l'amore vissuto, non saprei dire se è più furbizia o compassione
  • Ferdinando Gallasso il 11/10/2011 09:01
    Un sfogo tradotto in poesia carica di rabbia.
    Complimenti a te

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0