PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le mezze stagioni

Chi dice meglio sarebbe...
forse è la stessa persona
che cerca
il meno peggio.

Pragmatica orazione
da recitare
nei rosari mattutini
che portano
a celare per un po'
la realtà.

Ascolta questa storia

San Martino aveva freddo
ma era un freddo
così così
di novembre
non di febbraio
La sua estate?
un'estate
così così
di novembre
non d'agosto.
A voler fare le cose
bene
se febbraio
fosse agosto
e se a luglio
venisse gennaio...
Ma non è possibile
mi dici
ma allora perché
fare le cose
così così?
Per pensare
nel possibile
all'impossibile?
È questo il miracolo?

E se si pensasse
all'impossibile
nell'impossibile?
Questo è il delirio...
Non sempre..
Raramente, molto raramente
c'è anche un poco
d'Amore
che non è
così così.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 11/10/2011 18:36
    splendida riflessione complimenti
  • roberto caterina il 11/10/2011 15:32
    grazie karen, grazie isaia... alla ribollita non ci avevo pensato, ma fra un po' con l'olio novo, sarà ottima
  • karen tognini il 11/10/2011 15:14
    la tua poesia Roberto invece non è così così.. ma è molto bella.. anche se mi ci sono un attimino ingarbugliata...
    ciao e Bravo...
    buona la ribollita... no è così così...
  • Isaia Kwick il 11/10/2011 11:39
    L'ho letta con attenzione e mi e' piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0