PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'angelo morto

Abbiamo qualcuno che ci segue
dall'alto
dal basso
non importa come
serve che sia presente
nei momenti di gioia
quando ne avrai bisogno
è necessario che ci sia
sempre.

Un angelo
così qualcuno lo chiama
può essere una dama
in carne e ossa
in una bellezza armoniosa
una persona di cui fidarsi
senza bugie né inganni.

È divina
però mortale
ha un aspetto ideale
ma l'amore è carnale
può colorare il mondo
ma anche spegnerlo.

E quando staccherà la corrente
in seguito ad un rifiuto
non potrai cambiare più niente
solo prendere il suo ricordo
e seppellirlo
assieme all'angelo morto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Diego TURATTO il 14/10/2011 12:22
    Una vivida emozione questa lirica. Non so se te l'ho già detto ma apprezzo molto questo stile delicato, senza fronzoli...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0