PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Respiro

Questo vagabondare in amore
vorrei si fermasse qui,
fermare il tempo
senza futuro e passato,
trovare quel respiro,
fatto d'amore di silenzi
dando ossigeno a cuori
stanchi e appagati.
Ascoltare una canzone
e renderla respiro,
guardarci negli occhi
respirando le nostre anime
vorrei che fosse respiro
la nostra alba, il nostro tramonto.
Vorrei i tuoi silenzi
e i tuoi gesti d'amore,
e se un giorno vorresti gridare
Ti Amo... sshhhhh... non farlo,
dammi il tuo respiro e capirò...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Giovanna Corrino il 14/10/2011 23:25
    Ricordiamoci che dobbiamo respirare, perchè il respiro è il flusso della vita... e dell'amore!
  • Salvatore Maucieri il 14/10/2011 21:57
    Bella. Bravo. Ciaoooo
  • Anonimo il 14/10/2011 21:02
    e se un giorno vorresti gridare
    Ti Amo... sshhhhh... non farlo,
    dammi il tuo respiro e capirò..

    sarà una vera gioia nel cuore se succederà davvero!
    Complimenti!
  • Matteo Contrini il 14/10/2011 20:44
    poesia molto diretta e appassionata, che trova il culmine negli ultimi due versi (che mi piacciono tanto!). Complimenti
  • davide il 14/10/2011 20:30
    Grazie Ada, riprendi fiato..
  • loretta margherita citarei il 14/10/2011 20:29
    è splendida complimenti
  • Ada Piras il 14/10/2011 20:25
    A me è mancato il respiro a leggerla... che voglia di gridarlo che ho...
    SPLENDIDA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0