accedi   |   crea nuovo account

A Sant' Agostino

Dio raggiunge il tuo destino
nella magia del presto
o nell'incamminarsi affannoso del tardi
lo cogli
nel gemente smarrimento del tuo sguardo
timore non ha
di entrare nella dimora traballante
dei fallimenti incatenati
al transeunte inventarsi della tua anima
al decomporsi
delle illusioni di bastare a se stessi;
l'uomo
non è che carcere a se stesso
tra un passato che odora
di cenere decomposta e incomprimibile
e l'invadente ombra di un futuro
che come un cavallo color vento
non lascia percepire
la sua corsa verso di te;
madre Monica
tu sola sapere puoi
dove dimorasse Dio
prima che tu me ne desti
l'incontaminato
etereo, avvolgente bacio
con le tue parole ricamate di fede;
forse dimorava
nelle mie insolenti presunzioni di retore
quando il santo Vangelo
giocava a sfidare le mie debolezze
ma io mi nascondevo da esso
e io,
dietro il sudiciume barbaro
di pere rubate per gioco
Ora so, Signore,
che tutto mi inonda
perchè tu sei il mio ruscello di saggezza
che traluce tra i sorrisi
così umani e così divini
di Ambrogio, Simpliciano e Ponticiano
vivere ho scelto
sull'onda di quel tenue filo di preghiera
che per me ricamasti
da Tagaste a Milano
fui Agostino
e sono ora
soldato senza tempo
del parlare del divino.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 15/10/2011 16:47
    Un vero ricercatore della Verità.
  • Vincenzo Capitanucci il 15/10/2011 10:55
    Figlio mio, nessuna cosa ormai mi rallegra in questa vita. Non so cosa faccio qui ancora e perché sono qui. Una sola era la cosa per cui desideravo rimanere un po' di più in questa vita, per vedere te cristiano cattolico, prima di morire. Madre Monica...

    Molto bella... Cristiano... ricamasti nel mio cuore ruscelli di Vita...(i quattro rami fluviali dell'Eden... mi hanno sempre dato l'idea di una Quaternità divina... dove la Madre sia situata nel centro del cuore... Padre... Madre... Figlio... e Spirito Santo che li avvolge.. in un cerchio od una spirale..)

    ... tutto mi inonda
    perché tu sei il mio ruscello di saggezza
    che traluce tra i sorrisi
    così umani e così divini...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0