accedi   |   crea nuovo account

Angelo mio notte divina

Il sole tramonta
e d'intuito
risorge a splendere sul Tuo viso

in sentimento passione dedizione irrazionalità e follia

sei
l'Angelo

un brivido celeste
affacciato
sulla finestra del mio cuore

dove l'occidente
bruciò
in roghi di ghiaccio

il volto femminile di Dio

le stelle
in coro
ci ricordano
i danzanti accordi

di una notte materica

nata fra le materne braccia di un divino Amore

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • MaryFriedrichJames il 19/05/2013 17:48
    l'occidente, il punto debole del nostro sentire, dove il nostro sole cala... bruciò in roghi di ghiaccio. stupenda
  • loretta margherita citarei il 15/10/2011 18:03
    sei un vulcano eruttante focosa lava, l'amore ti fa bene, ne godiamo noi a leggerti cap
  • Giuseppe Bellanca il 15/10/2011 16:04
    bellissimo sole scendente in viso raggiante, sorgente di luce divina in amore eterno...
    bellissima Vincenzo
  • cristiano comelli il 15/10/2011 15:25
    Anche lei, vedo, si muove con disinvolto verseggiare nel cercare di stabilire sempre un ponte saldissimo tra umano e divino; in fondo, per essere felici, forse basta solo capire che le chiavi della vera felicità stanno sopra di noi e si offrono alle nostre mani quotidianamente. Ma quante volte le teniamo strette a pugno e le chiavi trovano chiusa la nostra porta?
    Cordialità e grazie per l'ottimo commento sulla mia povera poesia su Sant'Agostino.
  • Anonimo il 15/10/2011 14:41
    Vincenzo come sempre ottima. Leggerti è un danzare tra sapori e umori, senza per questo negarsi, gli amori che nascono da ogni cosa.
  • Anonimo il 15/10/2011 13:00
    L'amore... sentimento divino... non diabolico. Bravo.
  • Elisabetta Fabrini il 15/10/2011 11:00
    Davvero sublime... grande Vincenzo...
  • Anonimo il 15/10/2011 10:53
    Esaltando questa Figura Angelica in un coro di voci astrali...
    Vi... senza parole... bellissima!!
  • Ada Piras il 15/10/2011 10:39
    Dico poco... ma tutto... DIVINO AMORE..
    DIVINO POETA...
  • Anonimo il 15/10/2011 10:37
    "sei
    l'Angelo

    un brivido celeste
    affacciato
    sulla finestra del mio cuore"
    Belle considerazioni sulla donna come espressione del sacro. Bravissimo Vincé e buona domenica!
  • Anonimo il 15/10/2011 10:20
    Bellissima Vincenzo, quando l'amore rispecchia Dio.
  • karen tognini il 15/10/2011 09:25
    UnAngelo... dona amore al tuo cuore...

    In questa tua sublime poesia Vincenzo hai sublimato la Donna come immagine sacra ... l'occidente
    bruciò
    in roghi di ghiaccio

    il volto femminile di Dio...
    ma il divino amore nasce tra braccia materne...

    SEI INCREDIBILE VI... UNICO... RARO POETA!
  • Anonimo il 15/10/2011 08:33
    Il sacro ed il profano in un intreccio perfetto. Che Bella!!!
  • Sergio Fravolini il 15/10/2011 06:43
    "notte divina" ... sempre.

    Sergio
  • roberto caterina il 15/10/2011 03:26
    La notte angelica, l'amore divino si legano ad una maggiore consapevolezza della perdita di accenti, pensieri e passioni che, sebbene lo desideriamo tanto, potremo non trovere mai più. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0