accedi   |   crea nuovo account

I fiori e la ragione

I fiori non cercano la ragione
nella loro breve vita.
Il sole con i suoi capelli
spettinati dal vento
cura la loro follia
e il loro bisogno
di acqua.

Così noi non cerchiamo
ora
la ragione
Sarà lei
prima o poi a trovarci
e a dirci
che la nostra sensibilità solare
è stata seduta su un mobile laccato
e dipinto d'oro. Qui abbiamo appreso
a parlare piano e a guardarci senza timore
allo specchio.
Qui la ragazza dagli occhi verdi
ha saputo dirci che non vi è nulla di pericoloso
nelle notti lunghe ed intense quando la luna ci
guarda... lei così lontana dal sole eppure da sempre
vicina alla nostra mente turbata

La ragione quando non ci insegna un linguaggio ingordo
sa venire da noi come Amore
intelligenza celeste
che non ha dimenticato
i movimenti fatti dalla nostra follia per salvarci...

Noi
siamo stati già salvati
ma la ragione ci aiuta
a nascere
adesso
come i fiori che si aprono improvvisamente
con amore
nel vaso dove li abbiamo
riposti.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 15/10/2011 18:13
    molto bella e ben scritta
  • Ada Piras il 15/10/2011 17:48
    Se la ragione viene come un fa un fiore... che nel vaso vive anche se è stato
    tagliato... Molto bella.
  • loretta margherita citarei il 15/10/2011 17:34
    condivisa notevole riflessione apprezzatissima
  • karen tognini il 15/10/2011 15:03
    Notevole... davvero molto bella!!!!!
    complimenti Roberto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0