accedi   |   crea nuovo account

Tra i ricordi

Rimembri il tempo andato
e tu com'eri,
di beltà splendea il corpo tuo.
Or t'accanisci allo specchio
e più non vedi quella giovial figura.
Smencita dal tempo,
buttata lì, in poltrona
come abito dismesso,
perché più non ti dona.
Consumata dagli anni
curva è la schiena,
dal peso degli affanni
l'anima è in pena.
Soltanto la mente,
lucida e ancor viva,
con rimembranza
all'età giuliva,
smembra tra i ricordi
quelli d'amor vissuto,
e di lui... amor perduto.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0