PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per te mamma Rosa

Improvvisamente
tu entri
in mia stanza d'ospedale.
Ti guardo attenta
e vedo che sai essere madre
Anche per figli non tuoi.
Hai festeggiato le nozze d'oro
ma ancora, nel cesto di tua storia,
vividi brillano
fiori di speranza.
Trepida li guardo
e ardita uno ne rubo,
lo poso sul mio cuore
e avida vi respiro
profumo lontano
di maternità.
Coraggio mamma Rosa
ora lottiamo insieme
per la vita.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Maucieri il 16/10/2011 21:44
    Bellissima. Molto intensa. Brava. Ciaoooo
  • denny red. il 16/10/2011 05:33
    Bella dedica.. brava!! Rosarita
  • cristiano comelli il 16/10/2011 00:28
    Una madre sa portare in sè la dolcezza e la forza di tutte le madri del mondo. Perchè nel suo grembo il cuore di suo figlio sta germogliando e imparando a battere per il cuore di milioni di altri figli. Ogni madre che custodisce in sè ogni figlio è grembo non solo della sua creatura, ma dell'universo. Buona poesia. Cordialmente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0