PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza egoismo

fermati e resta ad ascoltare
ogni volta che mi accusi di non saperlo fare
di prendere la vita senza restituire
sono egoista quando vorrei amare
quando mi fermo a disegnare un sogno che ha
i tuoi occhi le tue mani il tuo profilo
quando mi accorgo che ogni parola ogni tuo gesto
è diventato mio
che mi sei cresciuto dentro
che per te sono diventata ladra di attimi e di tempo
che ho riacceso quel camino che credevo spento
che mi nascondo dal mondo quando ti vengo a cercare
perchè sei la gioia più grande che potrei rubare
e camminando sul filo come un giocoliere
sotto quel baratro profondo in cui potrei cadere
ma sono già caduta dentro un tuo bacio
ed oggi che sento che vuoi riprenderti il tuo tempo
è senza egoismo che ti dico
guarda quel cielo che ci ha visto insieme
come una stella per te mi spengo

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 17/10/2011 13:02
    Poesia come armonia di sentimenti, slancio dell'anima, vivacità di uno spirito sensibile, sempre in ansia per l'instabilità delle felicità effimere.
  • Ada Piras il 16/10/2011 19:03
    Stella continua a brillare...è l'egoismo che ciporta a sentire cose negative.
  • Salvatore Maucieri il 16/10/2011 16:42
    Bellissima. Molto romantica. Brava. Ciaooooo
  • loretta margherita citarei il 16/10/2011 16:30
    mi piace moltissimo brava
  • Sergio Fravolini il 16/10/2011 16:15
    Bella molto bella mi piace.

    Sergio
  • Giuseppe Bellanca il 16/10/2011 15:11
    Una poesia che esprime diverse fasi dello stato d'animo, dapprima l'esortazione d'ascoltare il tuo cuore e il tuo modo d'agire, dopo ecco l'esplosione dei sentimenti che t'imprigiona l'essere, quella fiamma che riesplode, s'accende col tuo respiro e poi di colpo nuovamente cadi nello sconforto e rimani soia... stupenda interpretazione sempre più brava..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0