accedi   |   crea nuovo account

L'aereo

L'aereo come una aquila che
punta da lontano la sua preda,
aggredisce il cielo rumorosamente.
Sta per fare il suo anzioso incontro
lassu' con le nuvole bianche, e
si sente vincitore affamato di gloria,
mentre giu' la terra tetra
rode se stessa.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • cristiano comelli il 16/10/2011 21:28
    L'aereo, in effetti, suggerisce per l'elevazione che sa raggiungere una sensazione di superiorità, di dominio su quanto gli è sottostante.
    Se mi consente, vorrei poter leggere in questa sua breve ma valida poesia anche un invito all'uomo a essere sempre più aereo a se stesso per volare più in alto di certe meschinità e certe debolezze che lo circondano.
    L'aereo è l'uomo sicuro di se stesso che ha imparato a dare un senso autentico alla vita consapevole del fatto che essa si può sempre migliorare per se e per gli altri raggiungendo, con umiltà, rispetto e determinazione, vette sempre più elevate. Cordialità-
  • Ada Piras il 16/10/2011 21:17
    Bello lassù... con le nuvole bianche... Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0