username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tenebre

Da quanto tempo
non incontro il tuo sguardo
trattenendo il fiato...

Che non riesco a sentirti
guidata dai miei sogni...

Ho imparato da piccola a
non aver timore di rimanere
sola coi sentimenti.

Ci si abitua col tempo, no
non ho paura delle tenebre,

ma di perdere i sogni
aggrappandomi ai ricordi che

squarciano l'anima
per confondersi nella notte,

vegliando il mio sonno
che lascia indenne quell'amore
che muore

se smette di esser sognato,
affinchè non si spenga mai

la luce...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -