accedi   |   crea nuovo account

Ci fosse un giorno

Mi chiedo perchè debba rovinarmi la vita;
Ci fosse un giorno in cui non penso agli altri...
Un giorno in cui la gente viene da me e invece di chiedermi aiuto, si interessa e mi ascolta davvero.
Ci fosse un giorno in cui sia il menefreghista antipatico...
Un giorno in cui non porgo la mia spalla su cui piangere;
Vorrei solo che la gente prima di chiedermi come sto,
sia interessata anche ad ascoltarmi.
Desidero solo svegliarmi un giorno e pensare che ho qualcuno che mi può sempre ascoltare...
Invece non ce l'ho,
perchè son troppo buono,
forse troppo ingenuo.
Ci fosse un giorno dove, vedendo soffrire un mio amico,
non pianga insieme a lui.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • gianny losito il 21/10/2011 16:55
    io avrei essere più presente con te... come tu hai fatto per me, sempre... ma non riesco a pensare a nessun'altro dopo ciò che è successo... ma per te ci sarò sempre... tvb fratellone!!
  • Ada Piras il 19/10/2011 23:23
    Sei una bella persona... ciao.
  • luca il 19/10/2011 21:07
    complimenti per la composizione sei una buona persona, valida direi!
  • karen tognini il 19/10/2011 19:10
    Sei dolce e sensibile... per persone come Te il mondo fa soffrire... ma non cambiare per nessuno.. rimani dolce e sensibile.. gli anni ti renderanno un po' meno puro...
  • Francesca La Torre il 19/10/2011 18:14
    Come ti capisco! e' il mio stesso problema e purtroppo fa parte del mio carattere, ma sono proprio stanca di questo: mi ha rovinato la vita. Piaciuta molto.
  • Elisabetta Fabrini il 19/10/2011 18:13
    Quanto sei sensibile Gianni... non ti sporcare... rimani così!!!
    Ciao ely
  • loretta margherita citarei il 19/10/2011 18:06
    madre teresa scrisse fai il bene e non ti deve importare se ti dicono sciocco, tu fallo lo stesso, però è necessario che ti ami prima tu x amare poi gli altri. se mi consenti, appesantisci molto la poesia con quei punto e virgola, scusami se mi permetto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0