accedi   |   crea nuovo account

La danzatrice

Ma nell'acqua i tuoi occhi dorati
tornano a danzare
e i tuoi capelli
appena mossi
sanno di vento e d'estasi.
Mi piace vederti così
luminosa
nella passione del ballo
nel disegno di un corpo
chinato ad ascoltare meglio
un pensiero lontano.
Questo corpo nudo
ma non fragile
con la testa reclinata
verso un desiderio appena colto
e già così infinito
rende il piacere possibile
e le emozioni
passi ancora da fare
sillabe da ripetere
senza sperare poi
di ricordarle
più.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0