PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Infelicità piena

Vorrei conoscere il sonno
delle visioni
quello che ci porta
lontano dove non osiamo
chiedere il futuro.

È troppo difficile
da spiegare chi siamo
e cosa vogliamo
ora

Ma nel sonno
torniamo ad essere innamorati
e a riscoprire la nostra infelicità
piena
dove ogni istante si colorava
di un nome invocato e
di un percorso da fare
Il futuro appartiene a quella pienezza
a quella chiara mancanza
che è oggi nelle visioni
oggi che è così vuota
la nostra paura
la nostra irrealtà..

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusta il 19/12/2011 16:52
    ... vivi... non chiederti nulla... bravo...
  • Stanislao Mounlisky il 20/10/2011 10:19
    Poesia triste per vuoto e paura. Bella
  • Ada Piras il 20/10/2011 09:54
    Vivere il futuro... senza porsi troppe domande...
  • loretta margherita citarei il 20/10/2011 09:26
    la realtà diventa accettabile nel sonno, bella riflesssione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0