PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio viver quotidiano

forse
la mia sofferenza
d'adesso
deriva dal fatto
che non riesca
più a sognare
di essere ancora felice
innamorandomi...

Aver avuto a che fare
con l'ennesimo amore crudele
mi ha scaravento
dal cielo in terra
ed i miei piedi toccando
il suolo
hanno gettato
radici nella cruda realtà.

Sono ora simile ad un angelo
a cui hanno legato le ali
bloccata dalla crudezza
in un mio pensare anomalo
che non desidera,
se pur desiderando,
riaprire il cuore
visto che ogni volta
io provi ad amare
debba sempre imbattermi
in insensibili uomini
che amandomi
solo se stessi amano.

Ciò nonostante,
sapendo che i sogni
sono fatti di tanta fatica
vivo il quotidiano
convogliando
la mia potenzialità d'amore
su chi mi è accanto
e verso chi bisognoso
d'amore a me si mostra.

Essendo ignara
di ciò che riserva il domani
pur soffrendo,
cerco di viver in pace
e tranquilla...

e chissà ?
Forse tornerà presto
il tempo
per sciogliere le ali
e nel paradiso dell'amore
rivolare...

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Bruno Briasco il 21/10/2011 13:22
    Lory, Lory... solo chi cade può rialzarsi e capire il significato della vita. tu sei caduta, ti sei rialzata ed ora non ti resta che alzare lo sguardo al Cielo e vivere serena, certa che prima o poi (presto...) tornerai a sorridere d'amore! F I D A T I. Un bacio gentile
  • Sandra Giglio il 20/10/2011 16:25
    Bellissima!!! Già ... non dobbiamo mai perdere la speranza e comunque... l'amore non é mai sprecato!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 20/10/2011 12:14
    è molto facile... oggi... incontrare l'insensibiltà...

    Molto bella L'Or... e nel paradiso dell'Amore... rivolare..
  • Stanislao Mounlisky il 20/10/2011 10:22
    Rialzarsi dalle cadute è arduo ma gli animi nobili devono sperare
  • Ada Piras il 20/10/2011 09:56
    Ci sarà la realtà di un sogno... Bella...
  • anna rita pincopallo il 20/10/2011 09:49
    brava poetessa... vedrai che l'amore ritornerà a splendere bella poesia un abbraccio
  • roberto caterina il 20/10/2011 08:52
    condivido moltissimo... sì è proprio la mancanza di sogni la malattia che ci affligge di più..
  • Salvatore Maucieri il 20/10/2011 08:25
    Bella poesia. Bella filosofia di vita. L'ottimismo non ha mai fatto male a nessuno. Brava. Ciaoooooooo
  • bruna lanza il 20/10/2011 08:06
    la speranza nutre l'anima con nuove ali, versi che descrivono una realtà a volte crudele ma pur sempre rivolta ad un futuro d'amore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0