PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Che razza e'

Ma di che razza sei tu?
Cretino...
Ti ho visto ieri in un veloce fotogramma
Il viso coperto
Stringevi una Madonna

L'hai lacerata
Calpestata
Uccisa

Non ridere oggi
Perché' non riderai mai più

Non esultare oggi
Perché non esulterai mai più

Non piangere oggi
Perché non avrai più lacrime

Non chiedere perdono oggi
Perché non l'avrai domani

Ma di che razza sei
Cretino...
Razza umana?

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna Rossi il 20/10/2011 13:15
    purtroppo la razza umana ha molti connotati negativi e molti relativi esponenti. in pochi versi hai saputo il tutto ben rappresentare. ...
  • Francesco Garofalo il 20/10/2011 11:30
    cretino sul serio!!! cretino forte... lo prenderei a sberle... la tua poesia è bellissima!! bravo
  • Stanislao Mounlisky il 20/10/2011 10:29
    È uno che non ha avuto abbastanza scappellotti quando era piccolo. Non sono per le punizioni corporali ma a volte raddrizzano
  • Ada Piras il 20/10/2011 10:07
    L'ho visto... cretino è poco..
  • Simone Scienza il 20/10/2011 09:59
    Una razza sterile
    che impoverirà sempre il dna di quella a cui tristemente e obrobriosa... mente appartiene

    Io non credo ma credo che il credo d'ogni credo vada rispettato... tranne quello degli imbecilli che CREDO vada spezzato

    Bentornato Cesare
  • Vincenzo Capitanucci il 20/10/2011 08:33
    Ma di che razza sei... tu... che calpesti... le icone del sacro..

    Molto bella Cesare... questa razza umana... che di umano ben poco..
  • loretta margherita citarei il 20/10/2011 08:00
    sai il vecchio detto che la madre degli imbecilli, dei violenti è sempre gravida? riflessione condivisa, ciao cesare, sorbole bello rileggerti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0