PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando pensi a me

... quando pensi a me sei felice,
più felice.
... è perché, con me,
non hai mai litigato.
Non c'è mai tempo... né voglia,
di me vedi solo le armoniche,
vengono su da sole
... abbracciate alle tue,
e dimentico la voglia
di farti vedere le disarmoniche,
e di vedere le tue,
... e non vorrei vederti come sei,
quando io non ci sono.
è quando io ci sono che mi piaci...
quello che fai,
quando io non ci sono.
è per quello che fai quando io ci sono che... sono qui,
sentire le parole che dici,
quando io non ci sono.
... sono le parole che dici
quando io ci sono.. che mi accarezzano...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Raffaele Arena il 09/11/2011 21:11
    l'ho letta più volte. È l'emozione del gioco complicato di una relazione utopica, reso in parole. La trovo notevole.
  • rosaria esposito il 20/10/2011 21:20
    è...è che al centro... c'è il "ripieno", e questo fa pasticciar le parole... grazie Loretta!
  • loretta margherita citarei il 20/10/2011 21:09
    un po pasticciata nel centro però è molto dolce
  • rosaria esposito il 20/10/2011 20:47
    grazie, Ada!
  • Ada Piras il 20/10/2011 18:59
    E'quasi uno scioglilingua... ma... quando penso a te sono felice... e le tue parole
    sono come carezze... Mi piace...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0