PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per Giulia

Giunge dolcissimo e
aulente di felicità
un amore scarlatto e forte...
... come un'innafferrabile gemma preziosa.

Un trono d'ossa e di teschi ruggenti
è stato nullificato e reso polvere... quell'altare
che da tempo sviliva e infettava d'egoismo il
mio tempio cuore... ora non è utile nemmeno
per creare infernali mura...

Sei tu quella gemma, oh Giulia!
Sei tu che mi hai fatto contemplare...
... quell'arcobaleno di gemme che formano...
... la Rosa di Beatidune.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0