PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Voglia

ti prego voglia
bussa alla mia soglia
con un buquet di felicità in mano
portami lontano da questa noia cosmica
di follia psicodinamica
incidi la mia carne
e trasformami
in sogni

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Francesca La Torre il 27/03/2010 21:10
    Bellissima, la voglia di vivere, la voglia quindi di fare, di pensare, e' sinonimo di vita!
  • giuliano paolini il 24/11/2007 09:58
    attenzione la poesia e' un arma a doppio taglio ogni tanto un buon vinello una canna una trombatina a secondo dei gusti non fa male al cuor e alla carne che sei bravo non lo devo dir io
  • augusto villa il 29/09/2007 21:32
    Ottima, semplicemente ottima... Bravo ancora!
  • laura cuppone il 25/05/2007 00:05
    bel desiderio essere trasformato in sogno... ma mi spiace... i sogni sono sogni di già... ci si nacse... ma potresti cercare tu, di bussare ad una porta con i fiori in mano e un sorriso nel cuore... chissà... L
  • Luigi Lucantoni il 24/05/2007 23:33
    Ti riferisci alla forza di volntà.
    Abitudini sbagliate ci portano a dover gradire i nostri doveri, altrimenti restiamo in panciolle. Se intendevi questo sono pienamente d'accordo. Ciao!
  • sara rota il 24/05/2007 16:59
    Penso che la voglia non debba essere cercata o chiamata, ma semplicemente risvegliata...
  • Anonimo il 24/05/2007 16:27
    Anche io vorrei godere di questa voglia, vorrei che bussasse alla mia porta e trasformare tutti isogni in realtà. Bella, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0