username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'invidioso

passa il tempo
spiando
il giardino
dei suoi vicini
godendo nel vederli
spogli ed incolti
rodendosi l'anima
se essi sono rigogliosi
e fioriti.

Mastica sempre il fiele
in parole prive di misericordia
verso chiunque,
pronto sempre a giudicare,
di tutti e di tutto
a dir male
cercando consensi
influenza negativamente
giudizi e commenti.

Falso
con l'ipocrisia
si fregia il viso
mascherando insani suoi propositi
a te si volge con il sorriso
salvo poi, girato l'angolo,
sentir il suo sputo
pioverti addosso.

Anima inquieta
pace non ha
e non la fa avere..

Meglio isolarlo
non averci mai nulla a che fare.

Vendicativo per sua triste natura
se per disgrazia
ci capita di incontrarlo
con la stessa sua ipocrisia
è meglio ricambiarlo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 23/10/2011 17:04
    bellissima... 5 stelle... commenti strameritati
  • Dolce Sorriso il 22/10/2011 23:52
    mi piace un sacco questa tua... bella e vera... grazie di averla scritta smack.
  • ignazio de michele il 22/10/2011 13:32
    una montagna di stelle e di corsa nello scrigno delle mie preferite...
  • Aldo Riboldi il 22/10/2011 13:15
    Argomento sempre attuale... pazienza infinita... ignorare... non farsi condizionare... e sempre sorridenti!!!!!!!!! a quel punto l'invidioso assume un colore violaceo... contento lui/lei ciao carissima!
  • Vincenzo Capitanucci il 22/10/2011 10:10
    L'invidia non trova pace... e sradica i pochi fiori che ha del suo giardino...

    Molto bella L'or... ed appena può semina fiori di zizzania...
  • cristiano comelli il 21/10/2011 23:01
    Nella sua bella poesia c'è una frase chiave su cui mi sono soffermato: "pace non ha e non la fa avere". Ecco la sfida che lei intelligentemente, implicitamente propone: opponiamo all'acredine dell'invidioso la pace di ciò che siamo fieri di essere, senza vanità, si intende, ma con consapevolezza della validità del nostro essere unici e irripetibili. Forse il vanitoso intuirà allora di stare percorrendo la strada sbagliata perchè non colpisce il bersaglio su cui voleva scagliare la sua freccia infuocata e muterà direzione ai suoi comportamenti. Se non lo fa, la nostra risposta è sempre la pace. E il problema resta unicamente
    suo. Cordialità.
  • Anonimo il 21/10/2011 21:36
    Proprio come gli artisti. Brava signora Loretta.
  • Ettore Vita il 21/10/2011 20:54
    Il morso dell'invidia e della gelosia nasce da una cattiva considerazione di sè. Ci guardiamo nell'altro, ci vediamo inferiori, brutti e siamo morsi dall'invidia.
    Per questo l'invidia correde chi ne soffre.
  • Anonimo il 21/10/2011 20:47
    Ciao Loretta, di tanto in tanto oltre leggere lascio anche qualche commento in uno spazio che adoro, questo sito! ... nonostante i troppi pettegolezzi... e quando lo faccio non posso evitare di commentarti anche solo per scrivere... bella anche questa, tanto da rendere l'immagine dell'invidioso... meno odioso! tvb
  • Salvatore Maucieri il 21/10/2011 20:17
    Bella. Brava come sempre. Ciaooooooooooo
  • teresa... il 21/10/2011 19:09
    bellissima Lor. e verissima molto apprezzata baciooooooooooo
  • Anonimo il 21/10/2011 18:23
    L'invidia è peggio del malocchio... t'attacca con cattiveria...
    lontano serve tenere queste persone!!
    Lor, bei versi...
  • mauri huis il 21/10/2011 18:08
    l'invidia è una brutta bestia, meglio subirla che provarla, d'accordo, ma non è vero che fa del male solo a chi la prova, anzi. sempre meglio stare in guardia
  • Stanislao Mounlisky il 21/10/2011 17:53
    Meglio non averci mai nulla a che fare. Ma è come credere da grandi a Babbo Natale
  • rosaria esposito il 21/10/2011 17:39
    l'invidia è il cancro dell'anima... metastatico e maligno... ma fa più nmale a chi ne soffre... per fortuna..!
  • Alessia Torres il 21/10/2011 17:27
    Perfetta descrizione! L'invidia, un pericolosissimo veleno da sempre...
    Brava!!
  • roberto caterina il 21/10/2011 16:52
    certo l'invidia è una brutta bestia, come la gelosia, basta ignorarla? Se gli Dei sono dalla nostra parte sì... Facciamo quindi in modo che gli Dei non siano dalla parte dell'invidioso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0