username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tutto

L'occhio era stanco, l'altro era simile.
Il continuo rossore non arrestava il suo vedere.

Appiccicati come due amanti in cerca di un perchè,
acini di uva dal color nero come chicchi di caffè,
si stracciavano dentro la storia di un libro,
dal titolo: "Tutto"

il tempo come un miracolo gli aveva regalato
il dono di leggerlo, sul fianco a un passo
dalla sua figura, le sue fedeli gocce di colirio
proteggevano i bianchi cerchi da chiuse porte
senza chiave. Sola e soli, dolci mani sfogliavano
capitoli su capitoli, i giorni non si contavano,
le notti erano note rose, il viso steso e perduto
sfioravano l'incanto di parole mai lette.

Fini come un filo le sue soppraciglie non
cambiavano mai riga, leggeri silenzi vestiti
d'amore, baciavano senza tregua una trama
e un'anima. Tutto era fermo dentro tutto
pagine infinite, sembrava tutto surreale,
una fiaba dai vecchi tempi, leggenda da petali
pesanti come una foglia, persa da quel tutto,
improvviso un segno non voluto in un punto,
si stacca dalla storia, le frasi si confondono
tutto va a fondo, reale come la vita un tagliacarte
ospite sconosciuto, colpisce al cuore
il tutto.

Lontani occhi scrutavano un vecchio camino
caldo e ancora vivo, ceneri di carta segnavano
la sua vista, tutto era ancora dentro,
simili uguali, gocce d'Amore non arrestavano
il suo vedere.
Stretti in tutto e per tutto,
silenti si amavano.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Anonimo il 27/12/2011 16:03
    Ci piac!
  • tanya belletti il 26/11/2011 10:37
    notevole come sempre.. ciao denny!!
  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2011 12:13
    Un laudo sincero e dovuto per questa tua tanto tanto bella!
  • Anonimo il 05/11/2011 15:20
    Sei superlativo, amico mio.
  • Anonimo il 31/10/2011 17:43
    un caro saluto ed un abbraccio
  • sara zucchetti il 30/10/2011 18:29
    Bravo! Una poesia molto originale sull'amore, nella fantasia di versi profondi mi ha colpito questo:
    Tutto era fermo dentro tutto pagine infinite, sembrava tutto surreale, una fiaba dai vecchi tempi, leggenda da petali
    pesanti come una foglia, persa da quel tutto
  • Anonimo il 29/10/2011 01:12
    Hai un bello stile ma non mi piace... SCHERZAVO MI PIACE
  • Anonimo il 28/10/2011 20:33
    sono d'accordo con stefano fantastica denny... emizionante un amore meraviglioso bella amico mio complimenti
  • stella luce il 27/10/2011 08:23
    davvero stupenda... stretti in tutto e per tutto...
  • Gianni Spadavecchia il 25/10/2011 17:37
    Silenti si amavano.. Molto bello anche il primo rigo, mi ha scaturito un sorriso.. Ma è TUTTO bellissimo
  • Anonimo il 25/10/2011 11:21
  • Teresa Tripodi il 24/10/2011 19:55
    Il tutto del ricordo come spina di cicatrice caro Denny... autografi di amore che riscalda il cuore con le note dolci di brezze malinconiche... che bella che è che fantastico che sei...
  • Sergio Fravolini il 23/10/2011 07:54
    Bella opera mi piace.

    Sergio
  • anna rita pincopallo il 23/10/2011 07:00
    bellissima emana calde emozioni che riscaldano il cuore
  • Dolce Sorriso il 22/10/2011 23:35
    Denny... sei troppo bravo, emozioni pure... verissimo!!!!!!
  • loretta margherita citarei il 22/10/2011 21:56
    sempre mi emozioni, sei unico, 5 stelle
  • Ada Piras il 22/10/2011 18:34
    È davvero molto bella... tutto era ancora dentro...
  • Anna Rossi il 22/10/2011 14:20
    grande Denny! sorpresa. meraviglia. sussulto. dell'anima...
  • Anonimo il 22/10/2011 14:11
    Basta chiudere gli occhi e continui ad amare come all'origine della nascita il "tuo tutto"
    ... bella Denny, mi è entrata dentro...
  • karen tognini il 22/10/2011 13:22
    Come sempre Denny leggerti è un grande piacere...
    è splendida... magica... Stretti in tutto e per tutto,
    silenti si amavano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0