accedi   |   crea nuovo account

E se domani

E se domani
l'onda
non bacia la riva,
e il vento
più non accarezza le fronde,
albero spoglio sarò,
recline,
a carpire alle alghe
acri sapori,
ove si occulta,
cambia volto,
ma risorge la vita!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ada Piras il 22/10/2011 20:22
    Bella poesia... anche la canzone..
  • cristiano comelli il 22/10/2011 19:28
    Visto che è lo stesso titolo di una celeberrima canzone di Mina, mi viene da dire che meglio sarebbe stato se la tigre di Cremona avesse cantato come testo questa sua poesia che non quello originale. Il suo, ancorchè più breve, mi pare comunque più intenso del testo della canzone. Cordialità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0