accedi   |   crea nuovo account

Amazonas

".. La bellezza penso che non appartenga alla immaginazione bensì alla natura, ai suoi più intimi segreti"
Amazonas
Amazonas selva vergine
Amazonas madre e origine
Amazonas ara solitaria
Amazonas, terra pioggia aria.
Salgono fumi, gocce di pioggia
Odore e marciume, anima selvaggia.
Non c'è insetto che non sia fradicio,
gocce di pioggia sul tronco lacero.
Spirito del bradipo lento e magico,
sciacquio, corso d'acqua specchio lucido.
Rami di palissandro, spirito della scimmia,
anima leggera tra i rami s'insinua.
Aria densa, orizzonte lontano,
cadono i cieli sul verde piano
ed il grembo umido il fiume inonda
alisei di pioggia, terra feconda.
Pianure verdi, terra sospesa,
radice di mangrovia sull'acqua fa presa.
Rio delle Amazzoni bacino gigante,
Rio delle Amazzoni "Nuvola d'acqua rumoreggiante".
Fragile madre, sottile strato fertile,
aria densa, anima sensibile.
madre Amazonas paradiso umido,
Il giaguaro sorveglia con occhio livido.
Amazonas selva vergine
Amazonas madre e origine.
A te offro questo canto umile
madre Amazonas anima sensibile

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/10/2011 12:05
    molto originale profonda poesia
  • mariateresa morry il 23/10/2011 10:10
    Susciti davvero profonde emozioni per una terra vergine e sconosciuta... Mi è piaciuta davvero! Il giaguaro con occhio livido, poi...
  • I. mpersonale F. ottuta-mente il 23/10/2011 09:56
    bellissima si vede che è scritta da un animo sensibile, abile osservatore ed ascoltatore di ciò che la natura sa dirci manifestandosi per quello che è, per come è fatta e per come deve esser fatta. La natura che dona pace perché non fa domande, si accetta per quello che è, agisce senza pensare, vive di piccole cose e conosce poche semplici regole lontane mille miglia dal pensiero complesso che spesso ci affligge e ci tormenta... la natura come modello di accettazione della vita,... quella che il mio spirito viziato e presuntuoso, molestato da mille riflessioni e meditazioni, non avrà mai... complimenti!!
  • Anna Rossi il 23/10/2011 09:25
    stupendo canto in poesia! bellissimi versi. molto suggestivi. sembra un quadro. l'immagine di un film. una musica..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0