accedi   |   crea nuovo account

Autunno

Arriva, con lentezza,
e porta la sua brezza,
ormai pensavamo, che era scappato,
il cadere delle foglie, solo sognato,
ma ecco il suo soffio in ritardo
spazza via all'improvviso il caldo,
Dolce e piacevole la sua brezza
il mattino i nostri visi accarezza,
nel pomeriggio poi vicini al camino
ci riposiamo con un sonnellino,
al calare del sole sentiamo il bisogno
di arrivare a casa e fare un bel bagno,
per finire la nostra giornata
una calda pietanza subito mangiata,
poi finalmente si va a dormire
e i dolci sogni ci fanno gioire.
Caro autunno, ben arrivato
profumi e sapori ci hai portato,
l'inverno aspettiamo in tua compagnia
e al nuovo anno brinderemo con allegria.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Giusy Lupi il 18/12/2011 13:04
    Grazie amici, Giacomo ne sono orgogliosa
  • Giacomo Scimonelli il 18/12/2011 09:57
    riletta per mettere la tua opera tra le mie preferite
  • Anonimo il 14/12/2011 09:51
    Un bell'omaggio all'autunno, una stagione magica, anche nella vita. Piaciutissima... ciaociao
  • angela testa il 12/12/2011 15:17
    leggo adesso il freddo è arrivato... un bel benvenuto all'inverno... molto bella. in tutto...
  • Giusy Lupi il 22/11/2011 22:51
    Grazie, Carla e Orazio del vostro passaggio e gradito commento. Giusy
  • Orazio Claveri il 21/11/2011 12:34
    Bella Giusy, una filastrocca simpatica in attesa del grande freddo che non sopporto
  • Anonimo il 09/11/2011 09:29
    il cadere delle foglie a formare un tappeto color d'oro.. profumi sapori... molto bella questa poesia con i colori autunnali un bacione grosso carla
  • Giusy Lupi il 24/10/2011 11:46
    Grazie amici cari, sono contenta che vi sia piaciuta. Giusy
  • Giacomo Scimonelli il 24/10/2011 11:11
    5 stelline per il cuore sensibile dell'autrice.. ottima
  • cristiano comelli il 23/10/2011 22:44
    Ah che bello quest'autunno che scalpita di colori e sensazioni, non troppo caldo per opprimerci nè troppo freddo per prostrarci al gelo; è la stagione dell'equilibrio, dell'ambiente che si fa armonia. E le foglie che cadono dagli alberi ci invitano a raccoglerle con le mani per strofinarle e, come la lampada di Aladino, fare emergere da loro nuovi sogni da conquistare. Brava, pregevole poesia.
  • Salvatore Maucieri il 23/10/2011 21:56
    Bella. Brava. Ciaoooooooooooo
  • rosaria esposito il 23/10/2011 21:14
    una ventata di gioia di vivere, di serena attesa, di speranza...
  • loretta margherita citarei il 23/10/2011 20:38
    ciao giusy piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0