username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ancora tu

Ora io fanciullo
e a volte sono morso
dal mio stesso abbandono.

Un altro schiaffo ancora
dall'amore
dal destino.

Tu che mi hai dato
forma con una matita
mi riempi ancora di parole
eppure io che vorrei amarti ancora.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 25/10/2011 14:26
    niente e nessuno ti potra' mai impedire di amare ancora... segui ora e sempre i tuoi sogni anche se rimarranno tali, non fare l'errore di molti (me compreso), lascia che sia... molto bella
  • Anonimo il 24/10/2011 17:58
    pensiero e descrizione molto bella ciao Salva.
  • loretta margherita citarei il 24/10/2011 17:28
    splendida scusa l'errore
  • loretta margherita citarei il 24/10/2011 17:28
    mi hai dato forma con punta di matita spelendida
  • Vincenzo Capitanucci il 24/10/2011 10:16
    Magnifica Sergio... un dono... Tu che mi hai disegnato con il colore dei Tuoi occhi... mi schiaffeggi di parole... mentre io vorrei ancora amarti... come un fanciullo morso... dal suo stesso abbandono..
  • Bella!!! Lieve come l'amore... ma forte come l'assenza... complimenti!!!
  • teresa... il 24/10/2011 08:17
    Tu che mi hai dato
    forma con una matita
    mi riempi ancora di parole
    eppure io che vorrei amarti ancora.
    bellissima tutta la poesia ma questi versi sono sublimi bacio Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0