username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Di vero amore

Celata ai miei occhi,
In un deserto che brucia l'anima,
Di audacia mai fermata,
Dove immaginazione si racconta,
Soli con la luna danziamo.
Pregando che tu sia
Sogno che si avvera.
Desiderata ma mai avuta.
Che il mio dolore tu appaghi,
Di pensieri e amori narrati
Di battaglie e glorie,
Morti e feriti,
Come eserciti opposti.
Bene e male contrappone,
Questa nostra personale crociata.
Al fine dovrà decidere,
Questo nobile sentimento,
Se essere acqua o fuoco.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 12/11/2011 20:34
    Beh, una poesia che prende... c'è forza, e piace quel tuo modo discreto di metterti a nudo... ottimo anche l'uso della parola, ben scelta. ciaociao, e bravo.
    P. S. anche tu pescatore?... dove? non vedo la sedia di combattimento...
  • erica frau il 12/11/2011 20:31
    bella moltissimo, piaciuta
  • Ada Piras il 28/10/2011 15:54
    Una crociata.. in-crociata.(per sdrammatizzare)
    BRAVO..
  • loretta margherita citarei il 25/10/2011 16:19
    bellissima mi complimento
  • Dora Forino il 25/10/2011 11:55
    Spero per te Salvatore che sia fuoco...
  • teresa... il 25/10/2011 10:05
    molto apprezzata bacio
    Teresa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0