accedi   |   crea nuovo account

Spirali d'oro

La mia anima
vela la mia anima

nei Tuoi occhi
il vento dei Tuoi occhi

onde le Tue labbra
traccianti sentieri d'orchidee

su un'isola sperduta
illuminata
da una magica Luna
in un mare fatato di svelanti sorrisi

una Dea da Amare

florida eccelsa bellezza

di una caccia ai tesori
sorgenti
dal Tuo corpo disteso in perle di luce su fiumi d'incenso

fra fiori di acacia e nudi selvaggi
danzanti davanti ad un fuoco rituale di fiammeggianti piogge

s'intravede lo scorrere di grotte ardenti dai giorni corposi

doni di corallo
in collane di fiori

fluorescenti

crescenti
sentimenti
misurano il cuore del tempo

in spirali di luminose notti rubate ad un cielo di stelle

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bruno Briasco il 30/10/2011 12:06
    Semplicemente sublime! Un caro abbraccio a te Vincenzo
  • Don Pompeo Mongiello il 26/10/2011 18:20
    Un laudo dovuto e sincero per questa tua eccezionale!
  • Anonimo il 25/10/2011 13:50
    "Una Dea da Amare..." la sublimazione dell'Amore... complimenti davvero, VIncenzo!
  • karen tognini il 25/10/2011 12:13
    Meravigliosa Vincenzo... un canto d'Amore... una Dea da Amare

    florida eccelsa bellezza

    di una caccia ai tesori
    sorgenti
    dal Tuo corpo disteso in perle di luce su fiumi d'incenso

    .. le tue parole danzano con il vento...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0