PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mariolina

Mariolina,
Mariolina del bucato,
troppe volte hai esitato.

Mariolina, di bigodini adorna
per chi, stasera,
da te non torna.

Mariolina, occhio viola,
il tuo cuor di sangue cola
ma tu stendi, stendi e canti
poi rientri e scoppi in pianti.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 19/11/2011 21:44
    Molto espressiva... rima molto singolare, tra l'alternato e la baciata
  • Ada Piras il 09/11/2011 18:38
    Penso che siano molte le categorie di donne che si possono
    riconoscere in questi versi e non solo una.
  • angela testa il 09/11/2011 17:08
    qui ci vuole un abbraccio... grande... complimenti stupenda...
  • Dora Forino il 06/11/2011 13:56
    Versi liberi per descrivere una Mariolina casalinga che fa il bucato e ha dei bigodini, come sono i suoi pensieri confusi! Poi si sfoga in un pianto...
    Ciao Augusto.
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/11/2011 10:33
    Una tecnica rapida, come quella di un impressionista. Una Mariolina che fa bucato ed esce a sciorinarlo al sole così come sta, coi bigodini in testa e con tutti i suoi confusi pensieri. Pochi versi, quasi una riproduzione su tela del personaggio e delle sue sensazioni, ma anche delle percezioni ben precise del poeta, che ne studia e ritrae la particolare condizione di dispiacere: canta e piange. Ciao Augusto, molto gradita.
  • laura cuppone il 05/11/2011 23:20
    Grande!!!!
    bellissima!
    lau
  • Anonimo il 30/10/2011 20:43
    I miei complimenti, Augusto... versi in rima molto toccanti
  • augusto villa il 28/10/2011 22:42
    Si, troppe... Speriamo diminuiscano sempre di più...
    Ciao Ada...
  • Ada Piras il 27/10/2011 21:26
    Quante Marioline... Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0