PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mare dentro

Mare scuro
Mille luci
Come pietre preziose
Tempestano la costa dorata
La sabbia fredda
Mi gela il sangue
Avevo questa notte
Solo questa
Nei miei sogni
Da immaginare insieme a te
Prenderti le mani
Giocare con la sabbia
Vivere dei tuoi sorrisi
Ma stanotte
Ti sento distante
I tuoi occhi sono spenti
Sul tuo viso
Espressioni desolanti
Non mi resta che il mare
Profondità del mio spirito
Abisso dei miei pensieri.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Teodoro De Cesare il 01/08/2008 23:17
    compenetrazione del tuo visuto con la natura che qui non è un fondale ma evocazione di qualcosa che voltre, dei tuoi desideri. scritta bene

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0