PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Risveglio

Vagare,
nell'aria fluttuare e osservare
chi si consiglia, piange e si dispera,
stasera,
occhi di lacrime bagnati,
animi provati, disperati.
Vagando,
e nall'aria osservando,
restando appesi a un filo,
un debole respiro,
nella mente dir son vivo
con voi assisto e tutto ho visto,
Paramentri vitali,
aspetto,
un debole movimento e sono contento
che verso quella luce,
nonostante la pace,
non mi son diretto.
Aspettando di vedere
sul vostro viso
un sorriso sollevato,
aprendo piano gli occhi
son tornato.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/04/2012 10:44
    splendida poesia lori complimenti

1 commenti:

  • Maurizio Triolo il 30/05/2007 19:18
    Esperienza difficile da descrivere, ci sei riuscita bene, brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0